Pubblicato in: Evergreen

Viaggi low cost autunno nelle Marche

Manuela ChimeraManuela Chimera 4 settimane fa
Viaggi low cost autunno nelle Marche: foliage autunnale a Urbino
Foto: @Pixabay

Se siete alla ricerca di mete low cost in autunno, le Marche sono la regione ideale. Ha tantissime offerte da proporvi, dal mare d’inverno ricco di suggestioni e fascino alle passeggiate in montagne per ammirare il foliage, dalle mostre anche gratuite, fino ad arrivare alle visite dei borghi medievali più belli delle Marche. Viaggi low cost nelle Marche sono possibili anche in autunno, uno dei momenti migliori per apprezzare tutto ciò che le Marche hanno da offrire.

Tour di Ancona, fra mostre e Parco del Cardeto

Fra i viaggi low cost da fare nelle Marche anche in autunno, il tour di Ancona merita il primo posto. Dal Duomo all’Ex Lazzareto o Mole Vanvitelliana, da Piazza del Plebiscito all’Arco di Traiano, passando anche per i musei, fra cui il Museo Tattile Statale Omero e il Museo Archeologico Nazionale delle Marche: ad Ancona ci sono tantissime cose da vedere, anche solo in una giornata o in un weekend.

Se proprio volete passare una giornata totalmente low cost, allora meritano una visita il Parco del Cardeto e il Parco del Passetto. Qui, oltre a fare pranzo al sacco, potrete anche ammirare da vicino il foliage autunnale nelle Marche.

Passeggiate e trekking sul Monte San Vicino

Se amate passeggiare in montagna, il Monte San Vicino offre numerosi sentieri, adatti anche ai camminatori meno esperti. La Riserva Naturale del Monte San Vicino e di Elcito vi offre una serie di opportunità uniche per stare a contatto con la natura e ammirare panorami mozzafiato. Attenzione però: arrivati alla Croce sulla cima del Monte San Vicino, spesso c’è un forte vento, per cui preparatevi per tempo.

Passeggiate sui Monti Sibillini, a cavallo fra Marche e Umbria

Sempre in ambito di passeggiate, gite fuori porta di un giorno immersi nel verde e foliage autunnale, anche i Monti Sibillini, a cavallo fra Marche e Umbria, offrono percorsi interessanti. Particolarmente consigliata la gita al Lago di Pilato sul Monte Vettore: in alcuni periodi dell’anno il lago assume l’aspetto di un paio di occhiali. Sul versante umbro, poi, troverete Castelluccio di Norcia e la sua piana. Attenzione, però: i Monti Sibillini sono stati pesantemente interessati dal terremoto del 2016. Molte città famose dei Monti Sibillini, come Arquata del Tronto per esempio, sono state assai danneggiate dal terremoto e molte aree della zona non sono accessibili.

Alla scoperta del mare di inverno

Siamo in autunno, è vero, ma finita l’estate sul litorale marchigiano si parla dei mare d’inverno. Nelle uggiose giornate autunnali e invernali, il mare in tempesta ha un fascino tutto suo. Certo, non potrete fare il bagno, ma potrete ammirare le spiagge e il mare burrascoso. Dal litorale di Pesaro (a proposito, a Pesaro dall’autunno 2018 all’estate 2019 ci sarà anche una Torre Panoramica ad attendervi!) a quello di Fano, passando per la spiaggia di Marotta, l’unico, vero mare d’inverno immortalato dalla celebre canzone di Enrico Ruggeri, arrivando alla spiaggia di velluto di Senigallia: sono tantissime le spiagge da percorrere in autunno.

E ancora: scendendo più in giù troviamo le spiagge della Riviera del Conero, fino ad arrivare al lungomare di palme di San Benedetto del Tronto. Chi ha detto che il mare d’inverno non ha fascino?

Viaggi low cost nelle Marche: il borgo di Corinaldo

Se il vento della montagna e la burrasca del mare non vi piacciono, allora d’autunno fra i viaggi low cost non c’è niente di meglio che visitare una città. Tantissimi i borghi di stampo medievale che vi attendono nelle Marche, tutte le province offrono mete uniche nel loro genere. In una giornata, per esempio, è possibile fare il tour dei 9 castelli di Arcevia.

Ma un borgo che bisogna assolutamente visitare è Corinaldo. Anzi, se vi recate a Corinaldo in autunno, in prossimità di Halloween, verrete accolti dalla Festa delle Streghe di Corinaldo, una delle manifestazioni di Halloween più visitate in assoluto.

Passeggiando per i vicoli, salendo per le ripide scalinate, ammirando il panorama dalla finestra di una casa che non c’è, vi sembrerà di fare un tuffo nel passato.

La città ducale di Urbino

Sempre per quanto riguarda viaggi low cost nelle Marche, potreste anche fare una bella gita di un giorno alla città ducale di Urbino. Anche qui l’impianto medievale, arroccato sul monte, con tutti i suoi vicoli stretti e scalinate vi trasporterà indietro nel tempo. Da ammirare il Palazzo Ducale con l’annessa Galleria Nazionale delle Marche e il vicino Duomo di Urbino.

Viaggi low cost nelle Marche: alla scoperta del Montefeltro

Oltre alla ricca città di Urbino, tutto il Montefeltro vi offre occasioni per viaggi low cost nelle Marche. Poco distante sorge la Fortezza di Albornoz. Di per sé, l’interno della Fortezza è piccolo e il museo minimalista, ma da qui potrete beneficiare di uno dei più affascinanti panorami delle Marche.

Ma tutto il Montefeltro ha da offrire splendidi panorami, con una natura più selvaggia e meno domata rispetto al resto delle Marche. Oltre ad Urbino, meritano una visita città come Urbania, con il Palazzo Ducale estivo e la Chiesa dei Morti con le sue mummie.

Sempre nel Montefeltro troverete anche la Rocca di Sassocorvaro, Sant’Angelo in Vado con tutte le sue chiese, la Domus del Mito e il suo impianto medievale, Frontino (uno dei borghi più belli d’Italia) e il poco distante Convento dei frati minori di Montelfiorentino e anche la bellissima Macerata Feltria.

Tour delle sagre del tartufo nelle Marche

Marche, terra di pregiati vini e di eccellenze enogastronomiche. Per viaggi low cost autunnali, potreste anche dedicarvi alle varie sagre che popolano questa stagione. In pole position abbiamo di sicuro le sagre del tartufo, da quella di Pergola a quella di Sant’Angelo in Vado, passando necessariamente per Acqualagna (e qui abbinate anche una gita alla Gola del Furlo).

Tantissime anche le Sagre delle Castagne nelle Marche, così come da non perdere sono le feste dedicate al vino novello e all’uva.