Pubblicato in: Evergreen

La nostra guida al Museo Archeologico Nazionale delle Marche

Museo Archeologico Nazionale delle Marche
Foto: Wikimedia - Francesco Ripanti

Se vi trovate in vacanza ad Ancona, dovete assolutamente visitare uno dei vanti della regione: stiamo parlando del Museo Archeologico Nazionale delle Marche. Il museo è situato all’interno dello storico Palazzo Ferretti: grazie alle sue opere e collezioni potrete avere una ricca panoramica della preistoria e protostoria delle Marche.

Si tratta di uno dei musei archeologici italiani più importanti, quello con la maggior collezione relativa alla civiltà picena. Tuttavia non mancano anche reperti greci, romani e appartenenti ai Galli Senoni.

Quali sono le collezioni da visitare?

È dal 1958 che Palazzo Ferretti è sede del Museo Archeologico Nazionale della Marche. Il palazzo è stato costruito a metà del Cinquecento, salvo poi essere restaurato nel corso del Settecento. Il percorso del museo è studiato per mostrare l’avvicendamento sul territorio marchigiano di tutte le civiltà che nel corso della storia si sono succedute, partendo dal Paleolitico e arrivando fino all’Alto-Medioevo.

Il museo è articolato su tre piani. Nelle sale dedicate alla preistoria (secondo piano) sono collocati reperti del:

  • Paleolitico
  • Neolitico
  • Eneolitico
  • Età del Bronzo

Al primo e al terzo piano, invece, si trovano reperti dei Piceni e dei Galli Senoni. Da non perdere anche la sezione ellenistico-romana del primo piano e quella relativa ai reperti greci e la collezione numismatica.

Orari di apertura del Museo Archeologico Nazionale delle Marche

Come orari di apertura, il Museo Archeologico Nazionale di Ancona segue i seguenti:

  • da martedì a domenica: 8.30 – 19.30
  • giorni di chiusura: lunedì, 25 dicembre, 1 gennaio e 1 maggio

Tuttavia conviene sempre contattarli prima per non incappare in chiusure particolari o chiedere se ci siano ingressi straordinari.

Come arrivare al Museo Archeologico Nazionale delle Marche

Il Museo Archeologico Nazionale delle Marche si trova a Palazzo Ferretti, in via G. Ferretti 6 ad Ancona, proprio nel centro storico, vicinissimo al Duomo di San Ciriaco. Se avete bisogno di contatti, eccoli:

Arrivando a piedi, sono dieci minuti da Piazza del Plebiscito e dal porto, mentre sono venti minuti da Piazza Cavour. Proprio in Piazza Cavour troverete anche la fermata degli autobus, la linea di riferimento è la Linea 11 (fermata via Birarelli o Cattedrale S. Ciriaco).

Se arrivate in auto ad Ancona, ecco che troverete nei dintorni dei parcheggi a pagamento.

Costo del biglietto d’ingresso

Per quanto riguarda il costo del biglietto d’ingresso, salvo variazioni dell’ultimo minuto è:

  • intero: 5 euro
  • ridotto: 2,50 euro (18-25 anni, insegnanti)
  • gratis: fino a 18 anni, dopo i 65 anni, tutti i visitatori la prima domenica del mese, ICOM, dipendenti MiBAC, scolaresche, studenti di discipline storico-artistiche, guide e interpreti turistici, militari e forze dell’ordine in servizio, giornalisti, portatori di handicap e accompagnatori

È possibile usufruire anche di visite guidate. Presente l’accesso per i disabili, così come una sala conferenze, una sala consultazione, un punto di ristoro e il bookshop.

Marche Weekend