Pubblicato in: Evergreen

Ferragosto nelle Marche, dove andare e cosa fare per divertirsi

Ferragosto nelle Marche: panoramica della Spiaggia delle Due Sorelle
Foto: Flickr - Gaspa

Se il tormentone invernale per eccellenza è “Cosa si fa a Capodanno?”, quello estivo è “Cosa si fa a Ferragosto?”. Il problema nelle Marche non è trovare un posto dove trascorrere Ferragosto: il problema è riuscire a sceglierne uno. Questo perché le Marche sono una regione poliedrica, si passa dal mare, alla campagna e si arriva alla montagna.

Questo senza dimenticare le città storiche, gli eventi e le manifestazioni culturali, gli Aquapark e le aree verdi dove fare dei pic nic. E i ristoranti, non dimentichiamoci dei numerosi locali che offrono la cucina tipica regionale, adatti a tutti i gusti: carne, pesce e vegetariani/vegani. Ecco dunque i nostri consigli su dove trascorrere il Ferragosto nelle Marche.

Ferragosto nelle Marche al mare, fra gavettoni e nuotate

Il Ferragosto nelle Marche al mare è un classico. Tantissime le spiagge famose, adatte a ciascuna esigenza: ci sono spiagge di sassi e spiagge di sabbia, spiagge con stabilimenti balneari dedicati ai giovanissimi e spiagge attrezzate per le famiglie con bambini. Senza dimenticare le spiagge per cani, le selvagge spiagge libere e le spiagge per i naturisti.

Per quanto riguarda le spiagge più belle e famose delle Marche, vi invitiamo a leggere il nostro articolo in proposito. Qui vi ricordiamo nomi celebri come: la Spiaggia delle Due Sorelle a Sirolo (raggiungibile al momento solo via mare), la Spiaggia di Velluto di Senigallia, la Spiaggia di San Bartolo in provincia di Pesaro e tutte le spiagge della Riviera del Conero, fra cui la Spiaggia di Mezza Valle e la Spiaggia di Portonovo.

Da non dimenticare anche la Spiaggia dei Sassi Neri di Sirolo, dall’insolita composizione di sassi bianchi e rocce nere e le spiagge di Porto Recanati, Porto Sant’Elpidio e Porto San Giorgio, molto attrezzate e adatte anche alle famiglie con bambini. E che dire del lungomare di San Benedetto del Tronto, con tutte le sue palme e stabilimenti balneari?

Attenzione solo ad una cosa: a Ferragosto aspettatevi un gavettone, in spiaggia si scatenano vere e proprie battaglie a suon d’acqua che non risparmiano niente e nessuno.

Ferragosto nelle Marche in montagna, passeggiate e pranzi al sacco

Se siete tipi da alte vette, il Ferragosto nelle Marche in montagna è quello che fa per voi. Tantissimi i percorsi e le escursioni da fare, adatte sia ai neofiti che vogliono fare una breve passeggiata e poi dedicarsi al pranzo al sacco, sia agli scalatori più esperti. Questo è proprio quello che succede nel Parco del Conero: ci sono numerosi sentieri da affrontare, ciascuno con una diversa durata e difficoltà.

Il Parco della Gola Rossa vi offre un po’ di tutto: ci sono le Grotte di Frasassi da visitare, potete arrampicarvi fino al Tempio del Valadier, ammirare l’Abbazia di San Vittore e fare camminate in montagna che sfociano poi in un bel pic nic.

Molto particolare anche Frontone, con il suo castello e le sue passeggiate, che unisce bei panorami montani alla visita della rocca abbarbicata che domina la vallata.

Per un paesaggio montano e roccioso diverso dal solito, il consiglio è quello di trascorrere il Ferragosto ammirando le Marmitte dei Giganti di Fossombrone, veri e propri canyon scavati nella roccia. Vicino al Lago di Fiastra, poi, potrete fare una bella escursione fino alle Lame Rosse, prima di dedicarvi al vostro pranzo al sacco.

Una bella passeggiata montana fra boschi antichi vi aspetta anche sul Monte San Vicino: anche qui ci sono sentieri affrontabili da tutti, oltre ad ampi parchi dove fare un bel pic nic. Infine non dimenticatevi della Gola del Furlo: qui potrete sia beneficiare di passeggiate in montagna con diversi sentieri che di prati dove sedervi a mangiare e riposare. E se volete mettere i piedi sotto il tavolo, ricordatevi che qui vicino c’è Acqualagna, la città del tartufo.

Ferragosto nelle Marche in città, le più belle da visitare

Se preferite un Ferragosto più cittadino, le Marche sono una delle regioni con la più alta concentrazione di città e borghi storici. Non solo per quanto riguarda le città più grandi come Pesaro, Ancona, Macerata, Fermo e Ascoli Piceno, ma anche per le cittadine più piccole: troverete sempre antiche costruzioni come rocche, mura e fortificazioni.

Pensiamo per esempio alla Rocca di Gradara, con tutto il suo camminamento di mura o la Rocca di Mondavio: in entrambi i casi i castelli sono visitabili. Cittadine affascinanti sono anche Corinaldo, Offagna, Osimo, Frontone, Urbino, Urbania e Cupra Marittima: in ciascuna di esse non solo troverete antichi resti e reperti storici da visitare, ma anche ottimi locali nel quale degustare un buon pranzo di Ferragosto.

Attenzione però: vi conviene sempre prenotare per tempo, soprattutto se siete parte di compagnie numerose. Durante Ferragosto ristoranti, agriturismo e locande sono prese d’assalto e spesso è necessario prenotare con settimane d’anticipo per trovare un posto.

Ferragosto nelle Marche, eventi e manifestazioni

Non dico tutte, ma la maggior parte delle città e borghi delle Marche ha un suo calendario di eventi estivi, con tanto di manifestazioni, rievocazioni storiche e stand enogastronomici. Per esempio a Fermo si terrà il Palio della Cavalcata dell’Assunta, mentre il 15 agosto sarà anche l’ultimo giorno della Caccia al Cinghiale di Mondavio.

Dal 17 al 21 agosto a Castignano si terrà il Templaria Festival, mentre a Senigallia, nel Labirinto di Mais, il 15 agosto è previsto l’evento Enigma – Caccia al tesoro.

Se preferite eventi musicali, il 15 agosto per il Rossini Opera Festival in cartellone sono previsti:

  • Adina al Teatro Rossini
  • Il Viaggio a Reims al Teatro Rossini

Ferragosto Adventure nelle Marche, i parchi avventura più divertenti

Per un Ferragosto all’insegna dell’avventura, non dimenticatevi dei parchi Adventure nelle Marche. Solitamente piacciono molto anche ai bambini che qui potranno svolgere attività fisica diversa dal solito. A Cingoli, per esempio, trovate Cingoli Avventura, proprio sotto la diga del Lago di Castreccioni. Qui i percorsi sono suddivisi per fasce d’età.

A San Lorenzo al Lago, vicino a Fiastra, si trova Avventura nel Parco, con tanto di ponte tibetano e attività come il rafting, passeggiate a piedi o in bici, parapendio e anche Laser Tag. Ovviamente dedicato a bambini più grandicelli e adulti.

Andando dalle parti di Genga, troverete il parco Frasassi Avventura, con percorsi per adulti e per bambini. Da provare anche il Parco Avventura del Furlo di Acqualagna, con percorsi sia acrobatici che per neofiti del settore.

Ferragosto nelle Marche all’Aquapark

Se volete un Ferragosto all’insegna del fresco, niente di meglio che una gita all’Aquapark. Ci sono diversi parchi acquatici con piscine e giochi nelle Marche. Se andate dalle parti di Cingoli, al Verde Azzurro Holiday Village trovate l’Acquaparco Verde Azzurro, con piscine, giochi d’acqua scivoli (sia per grandi che per piccini) e idromassaggio.

Anche all’Acquaparco Eldorado di Apiro, sito vicino al Monte San Vicino, troverete idromassaggio, piscine e scivoli, con giochi d’acqua.

Se poi volete svalicare oltre confine, in Emilia-Romagna trovate anche Oltremare a Riccione.

Dove fare un pic nic a Ferragosto?

Ci sono numerose location nelle Marche adatte per pic nic all’aria aperta anche con bambini. Basta attrezzarsi a puntino e portare pazienza, visto che a volte queste aree sono ancora più affollate dei ristoranti.

Molto gettonati sono il Parco del Cardeto ad Ancona e il Parco Naturale del San Bartolo, così come Le Cascatelle a Cingoli, la Gola del Furlo, il Colle San Marco ad Ascoli Piceno, Pian dell’Elmo ad Apiro e la zona del Lago di Fiastra.