Pubblicato in: Evergreen

Halloween nelle Marche: chi ha paura degli Sprevengoli?

Halloween nelle Marche: Sprevengoli
Foto: @Pixabay

Visto che a causa dell’epidemia da Coronavirus quest’anno tutti gli eventi di Halloween nelle Marche sono stati annullati (con l’ultimo DPCM del 24 ottobre 2020 sono vietate le feste sia pubbliche che private), ecco che abbiamo deciso di festeggiare la notte di Samhain con una delle tradizioni più da brivido delle Marche: chi ha paura degli Sprevengoli?

Halloween nelle Marche: chi sono gli Sprevengoli?

Una delle tradizioni di Halloween nelle Marche più antiche è quella relativa agli Sprevengoli. Secondo le tradizioni antiche della zona di Ancona, gli Sprevengoli sono dei folletti che amano disturbare il sonno di chi dorme. Una delle loro attività preferite consisteva nel saltare sulla pancia del malcapitato di turno, facendolo risvegliare col fiatone. Un po’ come fanno i gatti di notte quando ci saltano addosso.

Gli Sprevengoli erano soliti colpire dopo che il dormiente aveva esagerato con una cena abbondante: svegliandosi, la vittima di turno doveva alzarsi dal letto per bere un bicchiere d’acqua e riuscire così a riprendere sonno.

Secondo altre fonti, gli Sprevengoli agivano in un orario ben preciso: fra l’una e le tre di notte, quando si è nel sonno più profondo. Lo Sprevengolo saltava sullo stomaco e spingeva, fino a quando la persona non si svegliava in un bagno di sudore. Per poter tornare a dormire, la vittima dove sedersi e farsi il segno della croce, utilizzando l’acqua santa presente nell’acquasantiere appesa al muro e usando l’olivo benedetto preso durante la domenica delle Palme. Solo cos, infatti, avrebbe potuto mandare via il dispettoso folletto.

Va da sé che potete trovare anche altre spiegazioni a questi sintomi notturni: il gatto di cui parlavamo prima o un blocco digestivo spiegano efficacemente sia il peso sullo stomaco che il bagno di sudore. Tuttavia è innegabile che gli Sprevengoli siano una spiegazione decisamente più affascinante.

Nelle Marche la cittadina di Ostra ogni anno, in occasione di Halloween (tranne quest’anno a causa della pandemia da Covid-19) ecco che si tiene la festa de La Notte degli Sprevengoli. Per ben tre giorni la città si addobba a tema, con eventi dedicati a questi spaventosi folletti. Senza dimenticare anche di degustare le specialità enogastronomiche tipiche della zona.

Halloween nelle Marche: le case infestate dai fantasmi

Se gli Sprevengoli non vi fanno, poi, abbastanza paura, nelle Marche ci sono anche diverse case infestate dai fantasmi da visitare. Ma solo per i più coraggiosi.

Marche Weekend