Pubblicato in: News

Bandiere Verdi 2020: le spiagge per bambini nelle Marche più belle secondo i pediatri

Manuela ChimeraManuela Chimera 5 giorni fa
Bandiere Verdi 2020: spiaggia di San Benedetto del Tronto
Foto: @RiccardoSBT [Public domain]

Ci siamo: è uscito l’elenco delle Bandiere Verdi 2020, le spiagge per bambini promosse dai pediatri. Quest’anno nell’elenco ci sono 144 comuni italiani, due spagnoli e uno romeno. Si tratta di un ambito riconoscimento che valorizza le località marine non solo con spiagge a misura di bambino, ma anche con servizi utili per le famiglie. Le spiagge premiate sono state selezionate da un team di pediatri, i quali hanno controllato che rispettassero precisi requisiti:

  • acqua limpida e bassa vicino alla riva
  • presenza di sabbia per costruire castelli e torri
  • presenza di bagnini e scialuppe di salvataggio
  • giochi per bambini
  • spazi riservati al cambio pannolino o all’allattamento
  • in zona devono essere presenti gelaterie, locali per aperitivi, strutture sportive e ristoranti per adulti

Quest’anno la consegna delle Bandiere Verdi 2020 si terrà il 27 giugno ad Alba Adriatica. Tutti i comuni premiati l’anno scorso saranno presenti. In aggiunta, poi, ci saranno le due new entry di questa edizione: Cupra Marittima, in provincia di Ascoli Piceno e Costanza, in Romania. L’elenco completo delle spiagge Bandiera Verde 2020 lo trovate sul sito del pediatra Italo Farnetani, l’ideatore di questa iniziativa. Sappiate, comunque, che in testa alla classifica c’è la Calabria con ben 18 comuni, seguita a ruota da Sicilia e Sardegna con 16 comuni. Al terzo posto troviamo la Puglia con 13 Bandiere Verdi, a seguire le Marche con 11 Bandiere.

Le Marche quindi rimangono stabili a 11 Bandiere Verdi: è vero che quest’anno si è aggiunta Cupra Marittima, ma manca Civitanova Marche, presente nell’elenco lo scorso anno.

Bandiere Verdi 2020: le spiagge nelle Marche

Queste sono le spiagge delle Marche contrassegnate come Bandiere Verdi 2020, da nord a sud (fra parantesi vi mettiamo l’anno in cui hanno ottenuto il riconoscimento):

  • Gabicce Mare, provincia di Pesaro – Urbino (2015)
  • Pesaro, provincia di Pesaro – Urbino (2016)
  • Fano – Sassonia – Torrette/Marotta, provincia di Pesaro – Urbino (2016)
  • Senigallia, provincia di Ancona (2012)
  • Sirolo, provincia di Ancona (2016)
  • Numana Alta – Bassa – Marcelli Nord, provincia di Ancona (2015)
  • Porto Recanati, provincia di Macerata (2012)
  • Porto San Giorgio, provincia di Fermo (2010)
  • Cupra Marittima, provincia di Ascoli Piceno (2020)
  • Grottammare, provincia di Ascoli Piceno (2016)
  • San Benedetto del Tronto, provincia di Ascoli Piceno (2008)

Ovviamente queste non sono tutte le spiagge più famose delle Marche: alcune molto celebri sono assenti semplicemente perché non rientrano nei criteri per essere definite spiagge per bambini. Un esempio è la spiaggia delle Due Sorelle in provincia di Ancona, una spiaggia selvaggia, fatta di rocce e sassi e senza strutture ricettive.