Pubblicato in: Evergreen

I Borghi più belli d’Italia nelle Marche: piccoli tesori da scoprire

Manuela ChimeraManuela Chimera 2 settimane fa
Gradara
Foto: @Enrico90p [Public domain], from Wikimedia Commons

Sono ben 27 le città delle Marche presenti nella selezione de I Borghi più belli d’Italia. Il Club de I Borghi più belli d’Italia nasce nel 2001 per volontà della Consulta del Turismo dell’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani (ANCI). Si tratta di un’iniziativa volta a valorizzare il patrimonio artistico, storico, culturale e ambientale dell’Italia. Nella fattispecie, sono i piccoli borghi italiani che vengono valorizzati da questa iniziativa. Si tratta di borghi splendidi, ricchi di storia, arte e monumenti, ma che rimangono fuori dalle grosse rotte dei turisti.

Ogni regione italiana vanta numerose città inserite fra I Borghi più belli d’Italia (nel sito ufficiale potrete trovare gli elenchi regione per regione) e anche le Marche non fanno eccezioni. Sono 27 le città inserite fra I Borghi più belli d’Italia. L’ultima città a entrare a far parte di questa selezione è stata Pergola, città del tartufo e della Cioccovisciola.

I Borghi più belli d’Italia nelle Marche: le città da visitare in provincia di Pesaro-Urbino

Borghi più belli d'Italia: Mondolfo
Foto: Giompaola [CC BY-SA 4.0 (https://creativecommons.org/licenses/by-sa/4.0)], from Wikimedia Commons
  • Frontino: questo piccolo comune del Montefeltro fa parte de I Borghi più belli d’Italia dal 2014. Qui troverete il Castello di Frontino, il Convento di Montefiorentino, il Monastero di San Girolamo e il Mulino di Pontevecchio
  • Gradara: la Rocca di Paolo e Francesca non ha bisogno di presentazioni. Qui, secondo la leggenda, si consumò il tragico amore di Paolo e Francesca, protagonisti di uno dei Canti più toccanti della Divina Commedia di Dante Alighieri. Il Castello di Gradara è visitabile sia all’esterno che all’interno. Qui spesso vengono organizzati eventi
  • Macerata Feltria: nonostante il nome, si trova nel Montefeltro. Un piccolo paradiso, con un particolare museo da visitare: oltre al Museo Civico Archelogico e Palenontologico, troverete anche il Museo delle Radio d’Epoca
  • Mercatello sul Metauro: da non perdere la Chiesa di San Francesco con la sua ricca raccolta di dipinti, mentre passeggiate per un borgo che ha conservato il suo antico aspetto medievale
  • Mondavio: una bellissima Rocca da visitare, sia all’esterno che all’interno. Oltre al museo, potrete accedere all’interno della Rocca dove troverete riproduzioni della vita dell’epoca (inclusi personaggi con vestiti e costumi storici). E’ possibile visitare anche le segrete
  • Mondolfo: il comune di Marotta-Mondolfo è curiosamente suddiviso in due parti. La parte collinare spetta a Mondolfo, la parte marittima a Marotta. A Mondolfo potrete passeggiare su e giù per i vicoli, mentre ammirate i resti delle Mura Castellane, il Bastione di Sant’Anna e il Comune di Mondolfo (spesso scambiato per un castello)
  • Monte Grimano Terme: dal 2014 fa parte del club de I Borghi più belli d’Italia. Qui troverete ad attendervi la Torre Civica, parte dell’antico castello e le terme. A breve distanza si trova l’Osservatorio Astronomico, mentre preparatevi a percorrere la Passeggiata Panoramica “Carlo Bollini”, lungo le antiche mura
  • Montefabbri: da visitare la Pieve di San Gaudenzio, una delle più antiche dell’Arcidiocesi di Urbino e la Porta Ubica, unico accesso al castello medievale (l’arco un tempo reggeva il ponte levatoio)
  • Pergola: l’ultima città arrivata fra I Borghi più belli d’Italia. Oltre alle numerose chiese da visitare, vi consigliamo di fare un salto presso il Museo dei Bronzi Dorati e della Città di Pergola, il Duomo di Pergola e la Rocca

I Borghi più belli d’Italia nelle Marche: le città da visitare in provincia di Ancona

Borghi più belli d'Italia: Corinaldo
Foto: Claudio.stanco [CC BY-SA 4.0 (https://creativecommons.org/licenses/by-sa/4.0)], from Wikimedia Commons
  • Corinaldo: la città della Festa delle Streghe, celebre per le sue lunghe mura e per il suo borgo arroccato pieno di vicoli, palazzi storici e la scalinata col pozzo. Se volete approfondire la conoscenza con Corinaldo, ne avevamo parlato in un articolo tutto dedicato al borgo
  • Offagna: la Rocca di Offagna era un’antica vedetta sul mare. Il principale monumento è proprio la Rocca, a pianta quadrata e con maschio centrale. Da vedere anche Villa Montegallo
  • Sassoferrato: un luogo magico, con un Museo Civico Archeologico e la Pinacoteca Civica. Fate un salto anche alla Chiesa di Santa Maria in Piano

I Borghi più belli d’Italia nelle Marche: le città da visitare in provincia di Macerata

Borghi più belli d'Italia: Cingoli
Foto: Sailko [CC BY 3.0 (https://creativecommons.org/licenses/by/3.0)], from Wikimedia Commons
  • Cingoli: noto come il “Balcone delle Marche”, offre una delle viste più panoramiche della regione. Qui troverete numerose chiese (inclusa la Collegiata di Sant’Esuperanzio e la Concattedrale di Santa Maria Assunta), il Palazzo Comunale e anche il Museo Archeologico Statale di Cingoli. Ma Cingoli è famoso anche per la sua diga artificiale costruita sul fiume Musone
  • Esanatoglia: la città dei “Sette campanili” ha da offrire un panorama nel più puro stile medievale. Da ammirare gli edifici che si affacciano su piazzetta Cavour: il Palazzo delle Milizie, il Palazzo del Podestà, il Palazzo Zampini e la Chiesa di Santa Maria
  • Montecassiano: anche qui un borgo di impianto medievale, con il Palazzo dei Priori, la Collegiata Santa Maria della Misericordia e la Chiesa di San Nicolò. Ricordiamo anche che Montecassiano è noto come il paese delle Confraternite
  • Montecosaro: arroccato in cima alla collina, troverete un borgo medievale con le sue totti di difesa e le mura del Trecento. Qui troverete la Basilica di Santa Maria Piè di Chienti, il Complesso Agostiniano, il Cassero, il Palazzo Comunale e il Teatro delle Logge
  • Montelupone: da pochissimo è stata riaperta al pubblico la Chiesa di San Francesco, chiusa per inagibilità sin dal sisma del 2016
  • San Ginesio: tra le meraviglie troverete le Mura che contornano tutta la cittadina, con tanto di torri e torrioni. Inoltre qui troverete anche la Collegiata di San Ginesio, l’unica opera delle Marche in stile gotico fiorito
  • Sarnano: un altro comune colpito dal sisma del 2016, sorge nel cuore dei Monti Sibillini. E’ un piccolo borgo medievale ricco di monumenti da vedere. Inoltre qui vicino sorgono i resti dell’Eremo di Soffiano
  • Treia: anche qui vi attende un bellissimo panorama, con la palazzina del Valadier (con l’Accademia Georgica), il Palazzo Comunale, la chiesa di San Filippo e numerose altre chiese
  • Visso: nota anche come la “Perla dei Sibillini”, oltre alla cinta muraria e alla Rocca di San Giovanni, qui troverete il Palazzo dei Priori, la Collegiata di Santa Maria e il Santuario di Macereto

I Borghi più belli d’Italia nelle Marche: le città da visitare in provincia di Fermo

Borghi più belli d'Italia: Moresco
Foto: Peter Forster [CC BY-SA 2.0 (https://creativecommons.org/licenses/by-sa/2.0)], via Wikimedia Commons
  • Moresco: nella Valle dell’Aso, sulla sommità di un colle, troverete il Castello di Moresco. Caratteristica la sua Torre eptagonale con merlatura ghibellina. Numerose anche le chiese ricche di opere d’arte
  • Servigliano: borgo dalla struttura quadrangolare, con tre porte d’accesso. Da vedere la Collegiata di San Marco, il Palazzo Vecchiotti, il complesso monastico dei Frati Minori Osservanti con il Santuario di Santa Maria del Piano, il Parco della Pace e la Casa della Memoria
  • Torre di Palme: questo borgo medievale unisce la bellezza di vicoli e palazzi storici con una stupenda veduta panoramica del litorale adriatico. Qui troverete la Chiesa di Sant’Agostino

I Borghi più belli d’Italia nelle Marche: le città da visitare in provincia di Ascoli Piceno

Borghi più belli d'Italia: Offida
Foto: pizzodisevo [CC BY-SA 2.0 (https://creativecommons.org/licenses/by-sa/2.0)], via Wikimedia Commons
  • Grottammare: fra mare e gabbiani troverete questo borgo di impianto medievale. Qui potrete ammirare il Palazzo Priorale, l’Altana dell’Orologio, il Teatro dell’Arancio e il belvedere
  • Montefiore dell’Aso: questo paesino sorto a strapiombo sulla cresta che divide le valli dell’Aso e del Menocchia, qui potrete vedere ancora antichi tratti originali delle mura, con porte e torri difensive. Molto bella la Chiesa di San Francesco, così come la Collegiata di Santa Lucia
  • Offida: facente parte dal 2008 de I Borghi più belli d’Italia, qui troverete i resti di mura medievali con torri. Dell’antica rocca del Cinquecento rimangono i due torrioni e un tratto della miraglia. Molto particolare la Chiesa di Santa Maria della Rocca: sorge su un’altura con tre dirupi sul lati. Da visitare anche il Santuario di Sant’Agostino e la Chiesa dell’Addolorata. Ricordatevi poi che Offida è famosa per i suoi merletti