Pubblicato in: Festival

Quintana di Ascoli Piceno 2018, rievocazione storica con sbandieratori, giostre e corteo

Quintana di Ascoli Piceno 2018
Foto: Infinitispazi - Wikimedia Commons

Fra le rievocazioni storiche più belle d’Italia senza dubbio dobbiamo annoverare la Quintana di Ascoli Piceno. Si tratta di una manifestazione studiata fin nei minimi dettagli per riproporre i rituali delle antiche celebrazioni della città, così come sono stati annotati nei vari documenti dell’epoca.

Quindi spazio alla lettura del bando, al giuramento, al Palio, alla cerimonia del cero grosso e delle corporazioni e al corteo storico, con tanto di costumi d’epoca. A queste tappe fondamentali della Quintana si aggiungono poi le spettacolari gare degli sbandieratori e degli arcieri, oltre che la giostra dei cavalieri.

Scopriamo dunque date e programma della Quintana di Ascoli Piceno 2018. Vi ricordo anche di controllare sempre anche il sito della Quintana di Ascoli, in modo da essere avvisati tempestivamente di eventuali cambiamenti dell’ultima ora.

Quintana di Ascoli Piceno 2018: date e programma

Gli eventi principali della Quintana di Ascoli Piceno sono quelli relativi al mese di luglio. Tuttavia i rituali e le cerimonie di questa manifestazione iniziano sin da giugno:

Sabato 9 giugno 2018

  • ore 17.30, Piazza del Popolo: Esibizione sbandieratori
  • ore 17.30, Piazza Arringo: Esibizione arcieri
  • ore 19, Piazza del Popolo: Solenne Giuramento dei Consoli

Domenica 10 giugno 2018

  • dalle ore 11, Piazza Arringo: Giochi popolari per bambini
  • ore 17, Piazza Arringo: Gara di lancio della “Bomba” con premio “Danilo Ciampini”
  • ore 20.30, Piazza Arringo: Gara di tiro alla fune
  • ore 21.30, Piazza Arringo: Estrazione dell’ordine di esibizione del Palio degli Sbandieratori + Esibizione Sbandieratori e Musici storici della Quintana

Sabato 7 luglio 2018

  • ore 11, Palazzo dei Capitani in Piazza del Popolo (Sala della Regione): Presentazione del Palio della Giostra di Luglio
  • dalle ore 17, Vie e Piazze del Centro Storico: Lettura del Bando di Sfida
  • ore 18.30, Piazza Arringo: XXX Palio degli Sbandieratori (specialità singolo e piccola squadra)

Domenica 8 luglio 2018

  • ore 21, Piazza Arringo: XXX Palio degli Sbandieratori + Premiazione (specialità coppia, grande squadra e musici)

Venerdì 13 luglio 2018

  • ore 19, Piazza Sant’Agostino: Saluto alla Madonna della Pace + Sorteggio Giostra di Luglio

Sabato 14 luglio 2018

  • dalle ore 19.30, Piazza Ventidio Basso: organizzazione dei figuranti e partenza del Corteo Storico
  • ore 20.30, Campo dei Giochi: Giostra della Quintana edizione notturna (in onore della Madonna della Pace)

Giovedì 26 luglio 2018

  • ore 11, Palazzo dei Capitani in Piazza del Popolo (Sala della Regione): Presentazione del Palio della Giostra di Agosto
  • dalle ore 19, Vie e Piazze del Centro Storico: Lettura del Bando di Sfida
  • ore 21, Campo dei Giochi: XXV Palio degli Arcieri + Premiazione

Sabato 4 agosto 2018

  • ore 19, Piazza Arringo: Offerta dei Ceri + Sorteggio Giostra di Agosto

Domenica 5 agosto 2018

  • ore 14.30, Piazza Ventidio Basso: organizzazione dei figuranti e partenza del Corteo Storico
  • ore 16, Campo dei Giochi: Giostra della Quintana (edizione della Tradizione, in onore del Patrono Sant’Emidio)

Punti panoramici da dove vedere il Corteo

Punti di forza della Quintana di Ascoli Piceno sono, senza ombra di dubbio, il Corteo Storico e la Giostra della Quintana. Ma da dove ammirare al meglio questi eventi? La sfilata in costume partirà da Piazza Ventidio Basso e arriverà al Campo dei Giochi, anche noto come Campo Squarcia: sarà qui che si svolgerà la Giostra Cavalleresca.

Uno dei posti migliori da cui vedere e fotografare dame e cavalieri, Sestieri e Castelli della Quintana è di sicuro Piazza del Popolo: la scenografia fatta di drappi e travertino dona all’esperienza un alone di magia. Se volete riposarvi e ammirare il Corteo, potete approfittare dei due troni di travertino che si trovano sulla facciata della Cattedrale di S.Emidio: da qui potrete vedere la sfilata dall’alto, controllando tutta Piazza Arringo.

Per chi volesse assistere al Corteo stando comodamente all’ombra, ecco che nei giardini pubblici della città siti in Corso Vittorio Emanuele, ci sono delle panchine. Ovviamente queste sono postazioni molto gettonate, per cui se volete trovare posto vi conviene arrivare per tempo.

Come arrivare ad Ascoli Piceno?

Potete arrivare ad Ascoli Piceno usando diversi mezzi di locomozione:

  • auto: prendere autostrada A14 Adriatica, uscire al casello di San Benedetto del Tronto, poi prendere uscita Marino del Tronto o uscita Porta Cartara; immettersi sull’autostrada A24 Roma-Villa Vomano (Teramo), poi prendere raccordo della SS80 direzione Giulianova A14; immettersi sulla SS4 Salaria
  • treno: la stazione ferroviaria più vicina ad Ascoli Piceno è quella di San Benedetto del Tronto, che si trova sulla linea Bologna-Lecce. Da qui poi o potete prendere la linea ferroviaria locale o gli autobus dell’azienda START
  • aereo: gli aeroporti più vicini sono quelli di Pescara, Ancona e Roma. Da Pescara e Ancona ci sono collegamenti ferroviari per San Benedetto del Tronto, mentre da Roma è meglio usare i servizi START
  • autobus: l’autolinea di riferimento è la START che collega Roma ad Ascoli Piceno
Etichette:
Marche Weekend