Pubblicato in: Festival

Ascoli ospita la 1° edizione di Linus, il festival del fumetto

Beatrice Curti 1 settimana fa
linus-festival-fumetto-min

Nasce la prima edizione di Linus – Festival del fumetto, ideato e diretto da Elisabetta Sgarbi, che si terrà ad Ascoli Piceno dal 29 settembre al 2 ottobre: quattro giorni ricchi di appuntamenti con proiezioni, letture, mostre, concerti, incontri con scuole primarie, medie e superiori sul tema del fumetto e dialoghi con i tanti ospiti attesi.

Un omaggio a Charles M. Schulz, di cui quest’anno ricorre il centenario della nascita, creatore dei mitici Peanuts che hanno ispirato la storica rivista italiana Linus (edita da La nave di Teseo).

Un festival che, proprio come La Milanesiana, si propone di unire al suo interno più arti, partendo dal fumetto come comune denominatore ma spaziando dal cinema alla musica, per un vero e proprio dialogo a 360° sull’evoluzione e gli sviluppi di questo genere letterario.

Il programma della prima edizione di Linus

Giovedì 29 settembre

  • Ore 18, Polo Culturale di Sant’Agostino: Inaugurazione della mostra inedita “Tutti i linus. 100 anni con Charles Schulz” curata da Elisabetta Sgarbi e Marcello Garofalo che hanno creato un percorso tematico attraverso le copertine della storica rivista. Intervengono Nicola Lagioia (Premio Strega 2015), Massimo Martelli, Marcello Garofalo, Laura Valente ed Elisabetta Sgarbi.
  • Ore 21, Nuovo Cineteatro Piceno (Sala 1): Serata dedicata al celebre personaggio Diabolik con ospiti speciali i Manetti bros. Si inizia con la proiezione del film del 2021 “Diabolik” dei Manetti bros. Seguirà il dialogo tra i fratelli Manetti e Marcello Garofalo, con l’intervento di Igort, direttore editoriale di linus e stimato fumettista. A seguire, proiezione del film “Diabolik” di Mario Bava del 1968.

Venerdì 30 settembre

  • Ore 10, Nuovo Cineteatro Piceno (Sala 2): Proiezione per i bambini delle scuole primarie dei cartoni animati dei Peanuts (a cura di Rai Ragazzi), una maratona in anteprima con le avventure di Charlie Brown, Snoopy e gli altri personaggi creati da Charles M. Schulz. La prima parte della giornata è infatti dedicata alle attività per le scuole poiché i fumetti rappresentano uno strumento comunicativo che aiuta a sviluppare il pensiero critico, la creatività e la comunicazione interculturale. Intervengono Luca Milano (Direttore Rai Ragazzi) e Stefania Rumor (che è stata direttrice di linus per oltre 10 anni).
  • Ore 11, Nuovo Cineteatro Piceno (Sala 1): Proiezione per i ragazzi della scuola media del cartone animato del 2022 “Nel mare ci sono i coccodrilli” di Rosalba Vitellaro tratto dall’omonimo libro di Fabio Geda (Baldini & Castoldi). Racconta la storia di Enaiatollah Akbari, il bambino fuggito dall’Afghanistan e dopo una lunga odissea, arrivato in Italia dove oggi, a 34 anni, vive con la famiglia. Si è laureato in Scienze Politiche a Torino e sta per avere la cittadinanza italiana dopo quasi 20 anni di attesa. Intervengono Fabio Geda, Alessandra Viola, Rosalba Vitellaro, Annalisa Corsi e Luca Milano.
  • Ore 18, Nuovo Cineteatro Piceno (Sala 1): Il festival porta ad Ascoli Piceno Toni Servillo, tra i migliori attori italiani, vincitore di due European Film Awards, quattro David di Donatello, quattro Nastri d’Argento, due Globi d’oro, tre Ciak d’oro e un Marc’Aurelio d’Argento per il miglior attore al Festival internazionale del film di Roma. Proiezione del film “5 è il numero perfetto” di Igort(con Valeria Golino, Toni Servillo e Carlo Buccirosso, presentato al Festival del Cinema di Venezia 2019), ispirato al suo omonimo noir napoletano diventato ormai un classico del fumetto moderno. Intervengono Igort, Toni Servillo e il produttore cinematografico Angelo Curti.
  • Ore 21, Teatro Ventidio Basso: Simone Cristicchi presenta uno spettacolo in anteprima in cui unisce musica e disegno, dal titolo “Ho disegnato troppo”. Il cantautore si immergerà nei suoi brani più famosi, disegnando contemporaneamente dal vivo le sue emozioni. Biglietto cortesia 5 euro.

Sabato 1 ottobre

Ore 10, Nuovo Cineteatro Piceno (Sala 1): Una lezione esclusiva per gli studenti del Liceo Artistico con il fumettista e leader dei Tre Allegri Ragazzi Morti Davide Toffolo. Titolodell’appuntamento è “Magnus. Il mio maestro dei fumetti”, un dialogo dedicato al grande autore Magnus, per incoraggiare tutti quei ragazzi appassionati di fumetti a incontrate i grandi Maestri e a osservare il loro modo di disegnare.

  • Ore 11.30 al Nuovo Cineteatro Piceno (Sala 1): Davide Toffolo e il fumettista e animatore Michele Bernardi tengono una lezione per gli studenti del Liceo Artistico dedicata ai videoclip di animazione.
  • Ore 18, Nuovo Cineteatro Piceno (Sala 1): Proiezione di “La famosa invasione degli orsi in Sicilia”, un film d’animazione di produzione franco-italiana del 2019 diretto da Lorenzo Mattotti e basato sull’omonimo romanzo di Dino Buzzati. Il regista sarà presente in sala e dialogherà con Sandro Veronesi (Premio Strega 2006 e 2020). Introduce Elisabetta Sgarbi.

Ore 21, Nuovo Cineteatro Piceno (Sala 1): Un dialogo tra Milo Manara e Sandro Veronesi che si preannuncia unico. Milo Manara, con i suoi oltre 40 anni di carriera, è divenuto sinonimo di erotismo a fumetti, indissolubilmente legato alle magnifiche donne create dal suo inconfondibile tratto. Con Veronesi aprirà i cassetti della memoria, tirando fuori i ricordi di una vita avventurosa, scandita dal confronto con intellettuali come Federico Fellini e Umberto Eco e da viaggi in tutto il mondo.

Domenica 2 ottobre

Ore 17, Nuovo Cineteatro Piceno (Sala 1): Il performer Antonio Rezza racconta “Encefalon”, il suo estroso mazzo di Carte da Gioco, in dialogo con l’autrice e linguista Francesca Serafini.

Ore 18, Nuovo Cineteatro Piceno (Sala 1): Proiezione di “Paz!”, film del 2002 diretto da Renato De Maria e tratto dai fumetti di Andrea Pazienza, uno degli artisti più innovativi nel campo del fumetto, nato a San Benedetto del Tronto (Ascoli Piceno). Al termine della proiezione il regista dialogherà con Antonio Rezza e Frankie hi-nrg mc (che interpreta un gangster nel film), coordinati da Francesca Serafini, per una riflessione sui mille volte del fumetto. Introduce Elisabetta Sgarbi.

Ore 21, Teatro Ventidio Basso: Il festival si conclude con una grande anteprima assoluta, lo spettacolo totale EXTRALISHOW, tra musica, disegno dal vivo e parole, nato da un’idea di Elisabetta Sgarbi. Protagonisti gli Extraliscio guidati dalla follia strumentale e voce dolcissima di Mirco Mariani, accompagnato dal clarinetto di Moreno il Biondo e dalla band. Con loro sul palco l’attore e poeta Leo Mantovani, che narrerà la storia della band punk da balera, e Davide Toffolo che durante lo spettacolo disegnerà dal vivo e unirà la sua voce graffiante a quella di Mariani. Questa anteprima vedrà la partecipazione straordinaria del mattatore Antonio Rezza. Alla regia Betty Wrong e Luca Volpatti.