Pubblicato in: News

Festa della Befana di Urbania 2020, torna la Festa Nazionale della Befana

Festa della Befana di Urbania 2020

Siete tutti pronti per partecipare alla Festa della Befana di Urbania 2020? Si tratta di uno degli eventi più famosi delle Marche (e di tutta Italia per quanto riguarda la celebrazione dell’Epifania), anche perché Urbania è la Casa della Befana. Fra calze, sfilate delle Befane e a discesa della Befana dal campanile, non dimenticatevi di visitare anche il Palazzo Ducale di Urbania e la Chiesa dei Morti. Ricordatevi anche sempre di tenere sotto controllo il sito ufficiale e la pagina Facebook dell’evento: potrebbero esserci variazioni dell’ultimo minuto di date e orari dovute anche alle condizioni meteo.

Festa della Befana di Urbania 2020: date e programma

Prima di tutto, le date. Quest’anno la Festa della Befana di Urbania si terrà nei seguenti giorni:

  • sabato 4 gennaio 2020
  • domenica 5 gennaio 2020
  • lunedì 6 gennaio 2020

Da 23 anni la Festa Nazionale della Befana di Urbania attira frotte di turisti da tutte le parti d’Italia (e non solo). Si tratta di un evento adatto a tutti, dai grandi ai piccini. Babbo Natale abita al Polo Nord? Ebbene, la Befana abita a Urbania. O Casteldurante, come si diceva un tempo. Come ogni anno, il Sindaco della città offrirà alla Befana le chiavi della città, inaugurando ufficialmente la festa.

I visitatori troveranno tantissime calze appese alle vie del centro, i porticati addobbati a tema, mercatini e tante, tantissime Befane. Sono più di 100 le Befane che sfileranno per le vie cittadine. Tante anche le location da vedere:

  • Piazza del Cioccolato
  • Emporio della Befana
  • Piazza fai da te
  • Cortile dei sapori
  • Parco giochi della Befana

Il cuore pulsante dell’evento è la discesa spettacolare della Befana dal campanile del Palazzo Comunale, alto 36 metri. Quest’anno ci sarà anche una novità: durante la discesa, oltre che il solito lancio di caramelle e dolciumi, quest’anno ci sarà anche un inedito spettacolo di luci, musica e effetti speciali. Fra le novità di quest’anno segnaliamo anche la presenza del Circo Bianco e la Battaglia dei Cuscini.

Particolarmente amata anche la sfilata della calza da record più lunga del mondo: parliamo di 50 metri di calza. Non mancheranno, poi, laboratori didattici per i bambini, giochi tradizionali, concorsi, animazioni, spettacoli, musica e tanto altro ancora.

Ma dopo tanto divertimento, anche la pancia vuole la sua parte. State tranquilli, però: potrete rifocillarvi in uno dei tanti stand enogastronomici sparsi per tutta la città. Vi consigliamo di gustare il Crostolo di Urbania. Per i più grandicelli non mancheranno anche occasioni culturali: laboratori creativi, percorsi del gusto, mostre e anche itinerari turistici alla scoperta della città.

Festa della Befana di Urbania 2020: la Casa della Befana

Ad Urbania la Befana ha una casa vera e propria. Dal 2016, infatti, grazie ai lavori di ristrutturazione eseguiti in uno spazio del palazzo civico vicino alla Torre Campanaria, è possibile visitare la Casa della Befana. La cosa bella è che potrete visitarla tutto l’anno, non solo durante la festa. Qui troverete ad attendervi la Befana. L’arzilla vecchietta mostrerà ai bambini come si prepara il carbone, come si tesse al telaio o racconterà loro storie e leggende del territorio.

Durante la Festa della Befana, poi, viene allestito anche il Befana Postal Office: qui i bambini possono spedire le letterine alla Befana o ascoltare storie alla Befana Reception.

Come arrivare a Urbania?

Potete arrivare a Urbania in:

  • auto: autostrada A14, uscita Fano e proseguire per Urbino. Alla prima rotonda, prendere la seconda uscita per Fermignano e continuare per Urbania. Da Roma, invece, autostrada A1, uscita Orte, SS 204, SS3 bis direzione Perugia, prendere SS 298 a Bosco verso Gubbio, SP3, attraversare Cantiano, Cagli, Acqualagna e continuare per Urbania. Dalla Toscana si pazza per Arezzo: SS73, SP221, SP 100 e poi SS73 bis verso Urbania
  • autobus: a Urbino potete prendere gli autobus verso Urbania. Da roma c’è il servizio Roma Tiburtina-Urbino
  • treno: Urbania non ha una stazione ferroviaria. Quelle più vicino sono a Pesaro, Fano, Fossato di Vico, Fabriano e Gubbio
  • aereo: gli aeroporti di riferimento sono quelli di Falconara-Ancona, Rimini e Bologna

Ma lo sappiamo che il vero dilemma, quando si decide di partecipare a queste feste, è il parcheggio. Sul sito ufficiale dell’evento, sono indicati alcuni parcheggi messi a disposizione dal comune di Urbania:

  • Area ex Fornace (navigatore: Via della Fornace): 2 euro per l’intera giornata
  • Area Cinema Lux (navigatore: Piazza Violini): gratuito
  • Asilo Nido (navigatore: Largo Cinti Luciani): gratuito
  • Scuole Medie (navigatore: Piazza Nicolò Pellipario): gratuito
  • Scuola Materna (navigatore: Via Tasso): gratuito
  • Parcheggio lungo via Aldo Moro, via Vittorio Veneto, via Carlo Cattaneo: gratuito
  • Parcheggio lato destro di Via della Bastiola e di Via Michelangelo: gratuito

Per chi arriva in camper, invece, ci sono delle aree sosta attrezzate e con assistenza 24h, sempre messe a disposizione dal Comune.

Marche Weekend