Pubblicato in: News

Alberto Angela e le Meraviglie del Piceno: Ascoli protagonista

Manuela ChimeraManuela Chimera 4 settimane fa
Alberto Angela e le Meraviglie del Piceno
Foto: @Barbara Ledda [CC BY-SA (https://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0)]

Domani sera non perdete Alberto Angela e le Meraviglie del Piceno: Ascoli Piceno sarà, infatti, la protagonista della nuova puntata di Meraviglie: la Penisola dei Tesori. Segnatevi data e orario: sabato 18 gennaio, ore 21.20 circa su Rai Uno. Le riprese risalgono a qualche mese fa: tramite un drone era stato ripreso il centro storico di Ascoli Piceno e il famoso Ponte di Cecco. Si tratta del ponte più antico della città: situato sul torrente Castellano, dalle parti di Porta Maggiore, porta verso il Forte Malatesta. Dall’architettura tipicamente romana, è stato costruito in travertino e pietra: spicca come un gioiello chiaro in mezzo al verde della vegetazione.

A dire il vero il ponte attuale è una ricostruzione di quello originario di epoca romana. Il vecchio ponte, infatti, venne distrutto durante la Seconda Guerra Mondiale dai guastatori tedeschi (devastarono anche Ponte Maggiore). Così negli anni Sessanta vennero recuperati i materiali precipitati nelle acque del torrente e il ponte venne ricostruito.

Giornate FAI Autunno 2018 nelle Marche, il Ponte Di Cecco ad Ascoli Piceno
Foto: By MarkusMark [CC BY-SA 3.0 (https://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0)], from Wikimedia Commons
Esiste anche una leggenda che parla di questo ponte. Il nome deriverebbe da Cecco d’Ascoli, un poeta e astrologo che lo avrebbe costruito in una notte, grazie all’aiuto del Diavolo. Se preferite una versione meno fantasiosa, invece, pare più attendibile che il nome derivi da Cecco Aprutino, un maestro che lo potrebbe aver restaurato nel 1349, per ordine di Galeotto I Malatesta.

Alberto Angela nelle Marche, Meraviglie: la Penisola dei Tesori

Ascoli Piceno, vista notturna
Foto: Pixabay

Non è certo la prima volta che Alberto Angela visita le Marche in una delle puntate di Meraviglie: la Penisola dei Tesori. Ricordiamo che nella settima puntata del 2 aprile 2019 si era calato nelle Grotte di Frasassi. Sempre in questa puntata, poi, si era parlato anche dello Sferisterio di Macerata.

Nell’ottava puntata del 9 aprile 2019, invece, era stata la volta di Urbino, con particolare focus sul Palazzo Ducale, lo studiolo di Federico da Montafeltro e la casa natale di Raffaello Sanzio (a proposito di Raffaello Sanzio, quest’anno decorre il suo 500esimo anniversario, per cui nelle Marche verranno organizzate mostre ed eventi in suo onore).

Etichette: