Pubblicato in: Evergreen

Cosa vedere a Montegiorgio

Panorama di Montegiorgio sul colle
Foto: By No machine-readable author provided. Liberatiarts assumed (based on copyright claims). [GFDL (http://www.gnu.org/copyleft/fdl.html), CC-BY-SA-3.0 (http://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0/) or CC BY 2.5 (https://creativecommons.org/licenses/by/2.5)], via Wikimedia Commons

Montegiorgio è un paese in provincia di Fermo. Si trova su un colle nell’esatto centro della valle del fiume Tenna, una posizione privilegiata che offre panorami del Monte Conero a nord, del Gran Sasso a sud, dei Monti Sibillini a ovest e del Mare Adriatico a est. Ultimamente questo borgo di origine medievale è balzato agli onori delle cronache per aver dato i natali alla Miss Italia 2018, la marchigiana Carlotta Maggiorana, si tratta di una cittadina molto bella da visitare, con tantissime chiese e monumenti dell’epoca. Ecco dunque cosa vedere a Montegiorgio.

Cosa vedere a Montegiorgio: il centro storico con le chiese

Montegiorgio è una città di impianto medievale. Ha una caratteristica pianta triangolare che si sviluppa in vicoli stretti che finiscono poi nella piazza centrale, piazza Matteotti. Fra i palazzi e i monumenti da visitare e ammirare ricordiamo:

  • l’Arco del Trecento: è ciò che rimane dell’ingresso della chiesa di San Salvatore
  • Teatro Comunale Domenico Alaleona: situato nell’ex Palazzo Comunale, di cui è visibile la Torre Civica, è stato realizzato in stile neoclassico
  • Palazzo Comunale con l’archivio storico
  • Monumento ai Caduti di Gaetano Orsolini
  • le mura castellane
  • le Porte di San Nicolò e Sant’Andrea

Moltissime sono poi le chiese di Montegiorgio:

  • Chiesa di San Francesco, un tempo chiesa di Santa Maria grande: vicino alla chiesa c’è la Cappella Farfense in stile gotico e il Palazzo Comunale attuale. La chiesa stessa è in stile gotico-romanico
  • Chiesa di San Giovanni e Benedetto: è una chiesa in stile neoclassico
  • Chiesa di Santa Chiara
  • Chiesa di Sant’Andrea
  • Chiesa di San Michele: chiesa in stile barocco
  • Chiesa della Madonna della Luna
  • Chiesa di Santa Maria degli Angeli: è vicina al portale della scomparsa Chiesa di San Salvatore

Da vedere nelle vicinanze di Montegiorgio

Vicino a Montegiorgio, poi, troverete anche l’Ippodromo di San Paolo di Piane e i castelli medievali di Cerreto e Alteta. Per quanto riguarda l’Ippodromo, qui vengono organizzati sempre anche tantissimi eventi. A proposito di Cerreto, proprio qui si tiene uno degli eventi principali della zona.

Eventi principali di Montegiorgio

Sono numerosi gli eventi che si tengono a Montegiorgio. A partire dalla benedizione delle rose in occasione della festa di Santa Rita da Cascia il 22 maggio. Numerose attività vengono anche organizzate per la festa del patrono, San Giorgio.

Ma l’evento principale di è di sicuro la Cerreto Medievale che si tiene a Cerreto di Montegiorgio: si tratta di una festa medievale delle Marche con spettacoli, cibo, bevande, giocoleria, musicisti, spettacoli a cavallo e esibizioni di arcieri.

Come arrivare a Montegiorgio?

Potete arrivare a Montegiorgio in:

  • auto: da nord dovete prendere l’autostrada A14 Bologna-Bari in direzione Ancona, uscire a Civitanova Marche, prendere la superstrada SS77 verso Tolentino/Macerata, uscire a Montecosaro, seguire per Rapagnano, prendere la SP78, attraversare Contrada Tenna seguendo la SP 239, attraversare Casone e andare per Montegiorgio. Da sud, invece, dovete prendere l’autostrada A14 in direzione Napoli, uscire a Fermo/Porto San Giorgio, continuare sulla SS16, attraversare Porto San Giorgio, Fermo, Molini di Tenna, Casone, prendere la SP 37 e continuare per Montegiorgio. Se arrivate da Ascoli Piceno, dovete prendere la SP 235, continuare sulla superstrada Ascoli-Mare, seguire per San Benedetto del Tronto-Ancona, continuare sull’autostrada A14, uscire a Fermo e poi continuare come sopra
  • treno: Montegiorgio non ha una stazione ferroviaria. Quella più civina è quella di Corridonia-Mogliano, poi da qui si prosegue con gli autobus Start
  • autobus: ci sono collegamenti con le autolinee Contram e Tasfer
  • aereo: l’aeroporto più vicino è il Raffaello Sanzio di Falconara-Ancona
  • nave: il porto più vicino è quello di Ancona
Marche Weekend