Pubblicato in: Evergreen

Cosa fare gratis nelle Marche? Tante idee per una vacanza low cost

Cosa fare gratis nelle Marche
Foto: Wikimedia - Claudio.stanco

Le Marche sono un territorio ricco di proposte per le vacanze e il tempo libero. Mare, montagna, colline, tesori artistici e storici, attività per gli sportivi, ce n’è veramente per tutti i gusti. Tuttavia non sempre le nostre passioni si sposano bene con il nostro portafoglio. Ma non temete, è possibile visitare e svolgere attività ricreative e vacanziere anche gratis. Cosa fare gratis nelle Marche? Sono tante le proposte per vacanze low cost in famiglia o con gli amici. Basta solo sapere quali sono. E noi ve lo sveliamo!

Al mare nelle spiagge libere

Città come Pesaro, Fano, Marotta, Senigallia, Ancona, Sirolo, Porto Sant’Elpidio, Porto San Giorgio, Porto Recanati e San Benedetto del Tronto (solo per citarne alcune) sono note per le loro spiagge. Ci sono spiagge di sabbia finissima e spiagge di sassi, senza dimenticare le spiagge di ghiaia. Non mancano poi le spiagge per cani e le spiagge per naturisti.

Se è vero che molte di queste spiagge ospitano stabilimenti balneari attrezzati di tutto punto, è anche vero che tutte queste città presentano delle spiagge libere. Alcune di esse si trovano accanto alle spiagge che ospitano gli stabilimenti balneari, quindi potrete trovare comunque servizi a disposizione in caso di necessità. Altre, invece, sono decisamente più isolate, per cui conviene portarsi tutto il necessario da casa.

marotta
Marotta

Gola del Furlo e Parco naturale regionale della Gola della Rossa e di Frasassi

Gli amanti del trekking potranno godersi passeggiate e paesaggi mozzafiato gratuitamente nella Gola del Furlo e nel Parco naturale regionale della Gola della Rossa e di Frasassi. A proposito delle Grotte di Frasassi, l’ingresso alle Grotte è a pagamento, ma nulla vi vieta di effettuare passeggiate gratuite a piedi su per i monti e nei boschi circostanti.

Ritroviamo la spiritualità con Loreto e il Monastero di Fonte Avellana

Ingresso gratuito anche alla Basilica di Loreto e al Monastero di Fonte Avellana. Nella Basilica potrete pregare nella Santa Casa e ammirare la maestosità dell’edificio religioso. Poi potrete passeggiare lungo i vicoli storici di Loreto e ammirare la splendida vista che si gode da lassù.

Ingresso gratuito anche al Monastero Camaldolese della Santa Croce di Fonte Avellana, immerso nelle montagne e nei boschi. Qui potrete ritrovare la pace spirituale perduta magari nella routine di tutti i giorni.

Una passeggiata per le strade del capoluogo Ancona

Anche il capoluogo di regione di Ancona vi offre del turismo gratuito. A partire dalla visita al Duomo di Ancona, dal cui piazzale poi potrete beneficiare della splendida vista del Porto.

Potrete poi passeggiare lungo le strade di Ancona, dando un’occhiata all’Anfiteatro romano, all’Arco di Traiano e al Lazzareto.

Marche Weekend