Pubblicato in: Evergreen

Loreto: come arrivare alla Basilica della Santa Casa e cosa vedere

loreto cosa vedere
Foto: Wikimedia - Parsifall

Un viaggio all’insegna della spiritualità, della religione e dell’arte: ecco cosa vi attende a Loreto. Comune sito nella provincia di Ancona, Loreto è celebre perché qui sorge la Basilica della Santa Casa, nota anche come Santuario della Santa Casa.

Si tratta di uno dei luoghi di pellegrinaggio mariano più importanti di tutto il mondo cattolico, in una regione come le Marche dalla storia di grande devozione. Ci sono tantissime cose da vedere a Loreto oltre alla Basilica, andiamo a scoprire insieme le principali.

Cosa vedere a Loreto?

Al di là della Basilica vera e propria, ci sono altre cose che possiamo vedere. Una delle più suggestive è la Scala Santa: 400 scalini da percorrere per arrivare alla Santa Casa, in modo da vivere tutta l’esperienza del pellegrinaggio. La scalinata si snoda dalla Stazione di Loreto, l’inizio è segnalato da un’immagine della Santissima Maria Vergine e si inerpica immerso nel verde fino ad arrivare al Santuario. Il panorama che si gode da qui è spettacolare.

Altra parte della città da visitare, sono i camminamenti di ronda. Il Santuario della Santa Casa è, in realtà, una Basilica-fortezza, motivo per cui fu necessario costruire dei camminamenti che permettono alla vista di spaziare fino al mare.

In Piazza della Madonna, poi, oltre alla Basilica vera e propria, troverete anche il Palazzo Apostolico con il porticato, il Palazzo Illirico, la fontana centrale e il campanile realizzato da Luigi Vanvitelli, noto soprattutto per la Reggia di Caserta.

Da visitare anche il Museo Antico Tesoro con opere di Lorenzo Lotto e i numerosi Presepi sparsi per la città. Uno dei più famosi è il Presepe Benedetto XVI, presepe meccanico permanente, visitabile tutto l’anno. Si trova vicino al monumento di San Giovanni XXIII, prima di accedere all’arco che vi porterà nella piazza entrale.

Un altro museo da non perdere è il Museo Storico Aeronautico, dove troverete in esposizione equipaggiamenti e uniformi.

Prima di arrivare a Loreto, fermatevi anche a visitare la Chiesa della Banderuola: si trova vicino alla pista ciclabile della Banderuola e porta alla città. Pare che sia stata la prima chiesa a ospitare la Santa Casa.

Basilica di Loreto, Santuario della Santa Casa
@Pixabay

Visita alla Basilica di Loreto

È innegabile che chi va a Loreto la prima volta, si focalizzi soprattutto sulla Basilica della Santa Casa. Con il suo rivestimento marmoreo realizzato dal Bramante, l’impatto entrando attraverso l’arco di Piazza Giovanni XXIII è notevole.

A proposito di Piazza della Madonna: in prossimità del Natale qui viene allestito un Presepe con statue a grandezza naturale e un imponente albero di Natale che domina su tutta la piazza. Inoltre, tutto l’anno, Madonnari abbelliscono la parte della piazza che circonda la fontana centrale.

All’interno della Basilica di Loreto troverete il tesoro del Santuario: la Santa Casa di Nazareth. Il gradino più esterno della Santa Casa presenta dei solchi: sono quelli formati dalle ginocchia di innumerevoli pellegrini. Dentro la Casa, poi, potrete ammirare la statua della Madonna Nera, protettrice degli aviatori.

Mentre visitate la Basilica, rispettate gli orari delle Messe: alcune aree vengono a rotazione transennate per permettere lo svolgimento della liturgia.

Fra le numerose sale della Basilica, una nota a parte la merita la Sala del Tesoro o Sala del Pomarancio (tecnicamente si trova all’esterno del corpo principale della Basilica vera e propria): qui, nelle teche, sono racchiusi i doni ricevuti dal santuario.

Come arrivare a Loreto?

Potete arrivare a Loreto con diversi mezzi:

  • auto: autostrada A14 Bologna-Taranto, uscita Loreto-Porto Recanati, proseguire in direzione Loreto-Basilica (attenzione agli autovelox)
  • treno: linea Ancona-Pescara, stazione di Loreto (la stazione è in direzione mare, due chilometri di distanza dal centro storico)
  • aereo: l’aeroporto più vicino è quello di Falconara Marittima. Da qui potete raggiungere Loreto tramite taxi, affittando un’auto oppure usando taxi e autobus per raggiungere la stazione ferroviaria di Ancona

Un consiglio: Loreto è sita sulla sommità del colle, per cui è parecchio ventilata. Soprattutto d’inverno, copritevi bene perché può tirare un vento piuttosto freddo.

Per quanto riguarda gli orari delle SS Messe, delle diverse liturgie e di apertura del Santuario, vi rimandiamo al sito ufficiale del Santuario della Santa Casa.

Marche Weekend