Pubblicato in: News

Notte dei Ricercatori 2018 nelle Marche, viaggio alla scoperta del mondo della Ricerca

Notte dei Ricercatori 2018 nelle Marche
Foto: Pixabay

Oggi, venerdì 28 settembre, in 116 città italiane si festeggia la Notte dei Ricercatori. Si tratta della quinta edizione di un’iniziativa promossa sin dal 2005 dalla Commissione Europea, una notte che ci conduce in un viaggio alla scoperta del mondo della Ricerca. Per quanto riguarda la Notte dei Ricercatori 2018 nelle Marche, nel nostro territorio saranno soprattutto Ancona e Macerata a proporre eventi, laboratori e spettacoli tutti dedicati alla Ricerca e alla Scienza.

Notte dei Ricercatori 2018 nelle Marche: gli eventi ad Ancona

In occasione della Notte dei Ricercatori 2018, ecco che Ancona proporrà la sua versione del progetto Sharper, qui coordinato dall’Università Politecnica delle Marche. Qui vi attendono tantissimi spettacoli, eventi, esperimenti e anche talk, adatti a tutte le età, sia per i grandi che per i più piccini. Tutti potranno trascorrere una bella serata all’insegna della scienza e della cultura. Da segnalare il Medical check-up, area dove controllare quale sia la nostra età biologica e l’area Sharper Salute, con convegno sulla medicina e tre campi sportivi.

Nell’area bimbi troverete uno spettacolo di chimica per i più piccini e l’immancabile scienza delle bolle, con anche laboratori sul cibo e un simulatore di guida in pista.

Per i più sportivi, la partecipazione è d’obbligo all’Urban Trekking. Da non perdere il bus della Polizia Scientifica intento a risolvere la scena di un crimine e la visita notturna al Parco del Cardeto. La sera si terrà lo spettacolo di Riccardo Zanotti, front man dei Pinguini Tattici Nucleari, una videomapping challenge e la Silent Disco.

Notte dei Ricercatori 2018 nelle Marche: gli eventi a Macerata

Numerose anche le attività di Macerata in occasione della Notte dei Ricercatori 2018 nelle Marche. Oltre al mondo della ricerca e della scienza, qui verranno trattati anche temi maggiormente legati all’ambito giuridico e filosofico.

Anche qui gli eventi si terranno nel centro storico con gli speaker’s corner dei ricercatori, fra gli argomenti:

  • Ovidio e i grandi classici
  • i paradossi della matematica
  • l’archeologia
  • gli influencer

Tanti i laboratori, le discussioni e i concerti. Fiore all’occhiello della manifestazione sarà l’intervista video esclusiva con Andrea Bocelli, laureato honoris causa Unimc.

Da non perdere il dibattito sulla gestione degli sbarchi dei migranti e sul relativo ruolo delle Ong, così come anche il Pinocchio di Collodi tutto tradotto in emoji. Per l’occasione, poi, l’Istituto Confucio anticiperà di un giorno i festeggiamenti del Confucius Day. Potrete anche visitare due mostre: “Chaos Esthetique” e “Back to school: 1918-2018”. Per i bambini saranno disponibili laboratori sul giornalismo, sull’educazione alimentare, sulla costituzione italiana e sull’opera.

Marche Weekend