Pubblicato in: News

Enrico Ruggeri direttore artistico del nuovo gruppo turistico di Marotta-Mondolfo

Enrico Ruggeri
Foto: @Pagina Facebook di Enrico Ruggeri

Sarà Enrico Ruggeri il direttore artistico del nuovo gruppo turistico di Marotta-Mondolfo. Il gruppo si chiamerà Ospitalità e Turismo Marotta-Mondolfo (acronimo OtMM) e metterà insieme 19 strutture ricettive del territorio comunale, inclusi hotel, alberghi e bed & brakfast. La scelta di Enrico Ruggeri non è stata certo casuale: il suo Mare d’Inverno è proprio quello di Marotta, qui trascorreva la sua estate, ma non solo. Il video della canzone “Come lacrime nella pioggia” è stato girato proprio a Marotta.

Enrico Ruggeri e il gruppo Ospitalità e Turismo Marotta-Mondolfo

Enrico Ruggeri ha spiegato di essere molto legato a Marotta ed è contento del fatto che si parli sempre di più di questa cittadina. Alcuni non la conoscono ancora, ma tutti coloro che l’hanno conosciuta se ne sono innamorati, proprio come lui. Il cantante ha proseguito ribadendo che ha visto posti bellissimi in Italia, ma pochi con la qualità di Marotta. E visto che si sta facendo tanto e tanto ancora si può fare, lui metterà a disposizione tutto il suo affetto e le sue conoscenze per rendere più piacevole il soggiorno qui. Inoltre intende destagionalizzare il tutto, in modo che il sipario si alzi prima e cali dopo.

Ruggeri spiega poi anche come si possa fare: si potrebbero organizzare eventi musicali di qualità, ricordandosi di puntare sul binomio mare-borghi. A Marotta c’è il mare, a Mondolfo c’è un borgo storico, quindi questo territorio può esprimere le sue enormi potenzialità 365 giorni l’anno.

Ospitalità e Turismo Marotta-Mondolfo: obiettivi

Joseph Guerrera, presidente dell’OtMM, ha ricordato a tutti che l’unione fa la forza. Per questo motivo hanno deciso di costituire questo comitato che unisce gli operatori turistici della zona: alcuni hanno esperienze decennali nel settore del turismo, altri sono giovani. L’OtMM crede fermamente nel turismo e nel territorio in quanto conoscono i punti di forza, le prospettive e le problematiche. Lo scopo è quello di sviluppare un turismo sempre più innovativo e all’avanguardia, ma senza dimenticare le radici storiche del territorio.

Questi gli obiettivi del gruppo:

  • Promozione
  • Collaborazione
  • Destagionalizzazione
  • Sinergie alberghiere

Luca Silvestroni, vice presidente, ha poi ricordato che è in fase di completamento la realizzazione di un sistema di scambio prenotazioni fra albergatori, in modo da aiutare il turista e concentrare a Marotta-Mondolfo tutte le richieste di ospitalità. Tale sistema si chiamerà Hotel System Marotta.

Susanna Rovinelli, segretaria, ha poi anticipato che il gruppo partirà a breve con una promozione capillare, tramite anche un apposito portale che raggrupperà tutte le strutture e che presenterà tutto quello che il territorio ha da offrire. La Rovinelli ha poi aggiunto che dopo poche settimane dalla costituzione, grazie anche alla collaborazione della Pro loco di Marotta,sono riusciti a portare sul territorio una manifestazione nazionale di pesca che si terrà dal 17 al 20 settembre 2020.

Anche Davide Caporaletti, assessore al Turismo, si è dichiarato soddisfatto della nascita di questo gruppo. Di strada ce n’è da fare ancora tanta, ma si sta investendo tantissimo sul settore del turismo: la città è passata da 40 eventi estivi a 210 (la scorsa estate, si intende, quest’anno a causa del Coronavirus importanti eventi sono saltati in tutte le Marche). E ha concluso sottolineando che insieme si possono fare grandi cose e il contributo di Enrico Ruggeri sarà preziosissimo.

Marche Weekend