Pubblicato in: Evergreen

Cosa vedere a Urbania, dal Palazzo Ducale alla Chiesa dei Morti

Cosa vedere a Urbania: il Palazzo Ducale con i Musei Civici
Foto: By Toni Pecoraro [Public domain], from Wikimedia Commons

Vicino a Urbino, sorge la città di Urbania. Un tempo nota come Casteldurante, fu papa Urbano VIII a cambiarle il nome, dopo averla trasformata in città e diocesi. Urbania si trova nel cuore del Montefeltro, nella valle del fiume Metauro e si presenta come una città ricca di arte, storia e cultura, immersa in una natura più selvaggia rispetto al resto delle Marche. Dal Palazzo Ducale alla famosa Chiesa dei Morti con le mummie, dal Museo Civico al Teatro Bramante, dal Barco Ducale alla Cattedrale, ecco cosa vedere a Urbania.

Cosa vedere a Urbania: il Palazzo Ducale

Oltre al Palazzo Ducale di Urbino, molto famoso è anche il Palazzo Ducale di Urbania. Era il Palazzo Ducale estivo dei Duchi d’Urbino, più piccolo del Palazzo Ducale di Urbino, ma non meno ricco. Il Palazzo Ducale di Urbania venne costruito su una precedente rocca del Duecento. Attualmente il Palazzo Ducale di Urbania ospita il Museo Civico, con una pinacoteca che comprende anche La Madonna delle Nuvole del Barocci e i Globi Mercatali. Il museo vi condurrà attraverso i camminamenti e il Torrione panoramico, dal quale si gode una vista magnifica. Da ammirare anche il cortile rinascimentale e la rampa elicoidale.

Il Palazzo Ducale ospita anche il Museo di Storia dell’Agricoltura e dell’Artigianato, amato soprattutto dai bambini. Se andate a visitare il Palazzo Ducale di Urbania, informatevi anche su eventuali biglietti unici che permettano l’ingresso anche alla Chiesa dei Morti e al Museo Leonardi, museo diocesano.

La Chiesa dei Morti e le sue mummie

Uno dei luoghi più visitati di Urbania è di sicuro la celebre Chiesa dei Morti, con le sue mummie. Trovate la Chiesa dei Morti nel cuore del centro storico: ad attendervi, un portale gotico che vi condurrà nel cosiddetto Cimitero delle Mummie. Se andate a sbirciare dietro all’altare maggiore, infatti, troverete 18 mummie, mummificate naturalmente grazie alla presenza di una muffa particolare. Occhio che la visita è guidata.

Il Barco Ducale

A poca distanza dal centro di Urbania, verso Sant’Angelo in Vado, troverete anche il Barco Ducale. Era la tenuta di caccia dei Duchi d’Urbino, costituita da una grandiosa villa, dalla chiesa settecentesca e da un ampio parco. Attualmente il Barco è chiuso al pubblico, tuttavia ogni tanto viene aperto in occasione di eventi particolari. La zona circostante, tuttavia, permette di fare passeggiate e pic-nic in mezzo al verde.

Cosa vedere a Urbania: le chiese

Oltre alla Chiesa dei Morti, troverete numerose chiese a Urbania. Partendo dalla Cattedrale di San Cristoforo Martire, santo protettore di Urbania. E’ la chiesa più antica di Urbania, in stile neo classico.

Troverete anche la Chiesa di Santa Caterina, rimodernata in stile barocco e sede di numerosi matrimoni per via del suo ricco aspetto, il Tempietto Votivo dello Spirito Santo e gli Oratori della Madonna del Carmine (con l’affresco di Giuliano da Rimini) e del Corpus Domini. Altra chiesa barocca è la Chiesa di San Francesco.

Architetture civili a Urbania: il Teatro Bramante

Fra le architetture civili di Urbania, un posto d’onore spetta al Teatro Bramante. Si tratta di uno dei teatri più belli delle Marche, lo trovate vicino all’Obelisco di San Cristoforo.

Mentre vi aggirate per i suggestivi vicoli del centro storico di Urbania, potrebbe capitarvi di passare per il Ponte del Riscatto (da qui si vede il Palazzo Ducale) o il Ponte dei Coppi, con vista sulle mura cittadine. Inoltre non mancate di visitare anche le botteghe artigiane che realizzano le tipiche Ceramiche di Casteldurante.

Il Bosco dei Folletti di Urbania

Nell’oasi faunistica di Monte Montiego, a qualche chilometro dal centro di Urbania, si trova il magico Bosco dei Folletti. Qui troverete animali da cortile le casette dei folletti, per una passeggiata divertente, immersi nella natura. Il Bosco dei Folletti è particolarmente consigliato alle famiglie con bambini.

Principali eventi a Urbania: la Festa della Befana

Il principale evento di Urbania è di sicuro la Festa della Befana, che attira ogni anno tantissimi turisti. E’ una delle più importanti feste del periodo natalizio delle Marche. Tanti gli eventi che, di anno in anno, hanno trasformato Urbania nella Casa della Befana. Animazioni a tema, spettacoli, la consegna delle chiavi cittadine e anche la discesa dalla Torre Campanaria: la Festa della Befana di Urbania merita di sicuro una visita.

Come arrivare a Urbania?

Urbania si trova in Provincia di Pesaro-Urbino, a poca distanza da Urbino. Potete arrivare a Urbania in:

  • auto: autostrada A14 (da Nord in direzione Ancona, da Sud in direzione Napoli e poi Pescara). Uscita di Fano, direzione Roma, superstrada SS73bis/E78 Fano-Grosseto, poi SP3, uscire per Acqualagna/Piobbico/Città della Pieve e seguire per Urbania
  • treno: non ci sono stazioni ferroviarie a Urbania. La più vicina è quella di Pesaro
  • autobus: controllare orari e percorsi delle Autolinee Adriabus
  • aereo: gli aeroporti più vicini sono quelli di Rimini, Falconara-Ancona e Forlì
Marche Weekend