Pubblicato in: News

I nostri figli, il film per la TV con Vanessa Incontrada girato a Senigallia

Manuela ChimeraManuela Chimera 6 giorni fa
I nostri figli a Senigallia: la Rotonda sul mare
Foto: Gaspa [CC BY 2.0 (https://creativecommons.org/licenses/by/2.0)], via Wikimedia Commons

Ci siamo: giovedì 6 dicembre, alle ore 21 su Rai Uno, ci sarà la messa in onda del film TV “I nostri figli” con Vanessa Incontrada e Giorgio Pasotti. Perché ne parliamo? Beh, semplicemente perché il film è stato girato nelle Marche. La location principale è stata Senigallia, ma alcune scene sono state girate anche a Marotta (se volete visitare Marotta, qui troverete info su cosa vedere) e a Brugnetto di Trecastelli. Proprio nell’ottica delle iniziative promosse per la Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, è lo stesso Comune di Senigallia a ricordare a tutti la messa in onda di questo TV movie.

I nostri figli: dettagli sul film TV

I nostri figli è un film TV Rai diretto da Andrea Porporati, con protagonisti Vanessa Incontrada e Giorgio Pasotti. Il film uscirà su Rai Uno il 6 dicembre 2018, alle ore 21, in occasione della Giornata Mondiale contro la Violenza sulle Donne. Il film è una produzione Rai Fiction e 11 marzo Film, con anche il supporto di Marche Film Commission – Fondazione Marche Cultura.

La scelta delle Marche e di Senigallia come location principale, non è stata certo un caso: il film TV è ispirato alla vera storia di Marianna, uccisa a coltellate dal marito Saverio nel 2007. Carmelo, cugino di Marianna e la moglie Paola (nel film interpretati da Giorgio Pasotti e Vanessa Incontrada), vivono ancora oggi a Senigallia.

I nostri figli: le location marchigiane dove è stato girato il film TV

I nostri figli a Senigallia: la Rocca Roveresca
Foto: MarkusMark [CC BY-SA 3.0 (https://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0)], from Wikimedia Commons

Il film TV I nostri figli è stato girato fra il 7 e il 29 maggio scorso. La maggior parte del film è stata girata a Senigallia, location principale. Nella pellicola potrete vedere:

  • centro storico di Senigallia
  • Rivendita Andrea Fioretti
  • Scuola Elementare G. Pascoli
  • Rotonda
  • Cantiere Darsena
  • Supermercato Conad
  • l’ASL
  • Lungomare in località Cesano
  • Rocca Roveresca
  • Stazione
  • Portici Ercolani
  • una casa privata

A Senigallia, si sono poi aggiunte alcune scene girate presso il Family Beach Resort Il Girasole di Marotta e presso un magazzino privato a Brugnetto di Trecastelli.

La trama de I nostri figli

La trama de I nostri figli inizia quando a Palagonia, Elena Di Stefano viene uccisa dall’ex marito Domenico Romeo. La donna aveva denunciato l’ex più volte perviolenze e maltrattamenti, senza però ricevere dalle autorità l’aiuto di cui aveva bisogno. Dopo l’omicidio della donna, il giudice tutelare decide che i tre figli della coppia, Giovanni, Luca e Claudio, debbano andare a vivere in tre case-famiglia diverse.

Ma c’è un cugino della donna che potrebbe prenderli tutti e tre in affidamento. E’ Roberto Falco (Giorgio Pasotti), un piccolo imprenditore edile nato a Palagonia, ma residente a Senigallia. Sua moglie è Anna (Vanessa Incontrada), la quale lavora in un centro commerciale. Un matrimonio tranquillo, da cui sono nati due figli, ma che viene sconvolto dalla decisione di allargare la famiglia e accogliere in casa i figli della vittima.

Una convivenza da subito non facile: i tre ragazzini non sanno quale sia stato l’epilogo della loro tragica vicenda famigliare. Il dramma delle violenze lo hanno subito, ma non sanno la verità, non sanno che è stato il padre a uccidere la madre. Una volta arrivati a Senigallia, i tre fratelli si dimostrano impauriti e violenti, con un carattere gelido. Subentrano così conflitti e difficoltà, la convivenza non è facile. La famiglia viene però supportato da Lucia De Mico, un avvocato celebre nell’ambiente che decide di sostenerli gratuitamente di fronte alla giustizia e alle istituzioni.

Finalmente Anna e Roberto decidono di procedere con la richiesta di adozione, ma proprio in quel momento i tre ragazzi vengono a sapere l’orribile verità sulla morte della madre: è stato il padre ad ucciderla. Nel tentativo di tenere riunita la famiglia, nuovamente spaccata dalla terribile scoperta, Anna e Roberto decidono di compiere tutti insieme un viaggio a Palagonia, in Sicilia. Riusciranno a essere una vera e unica famiglia, senza che il passato continui a influenzarne così pesantemente le vite?

Etichette: