Pubblicato in: Food

Fiera Nazionale del Tartufo di Acqualagna 2018, pronti ad assaggiare il tartufo bianco?

Tartufo bianco di Acqualagna
Foto: @Flickr - Comunicati

Sta per tornare uno dei più importanti eventi food delle Marche: siete pronti per la Festa Nazionale del Tartufo di Acqualagna 2018? Siamo ormai giunti alla 53esima edizione di questa importante manifestazione tutta a base di tartufo, capace di rivaleggiare con quella di Alba. Pensate che i due terzi della raccolta di tartufi dell’Italia avviene proprio nel territorio di Acqualagna, in provincia di Pesaro e Urbino. La Fiera Nazionale del Tartufo di Acqualagna 2018 si terrà il 28 ottobre, l’1, 2, 3, 4, 10 e 11 novembre, coinvolgendo, come al solito, tutto il centro storico di Acqualagna. Tutta la città diventa un salotto in cui assaporare e conoscere il tartufo in tutti i suoi aspetti. Qui potrete anche acquistare questo pregiato fungo a forma di tubero.

Fiera Nazionale del Tartufo di Acqualagna 2018: il programma

Come al solito, tutta la città di Acqualagna diventa punto di riferimento per il tartufo. A partire dal Palatartufo, capace di ospitare numerosi visitatori e curiosi. Senza dimenticare le novità di questa edizione, il Salotto da Gustare e i cooking-show dal titolo “Il tartufo incontra le Regioni Italiane”. Qui troverete degustazioni guidate, show di cucina tenuti da celebri chef italiani e internazionali, presentazioni di libri a tema e anche sfide di cucina.

Fra gli altri eventi collaterali, non dimenticatevi di fare un salto al Palazzo del Gusto: la casa in cui è stato organizzato questo evento è stata del tutto restaurata. Si trova vicino al Salotto da Gustare e vi permetterà di fare un tuffo nella storia e nella tradizione che si celano dietro il cibo italiano e i prodotti locali. La sera verranno organizzate degustazioni guidate, mentre da non perdere anche gli Itinerari del Gusto, un percorso che vi permetterà di assaggiare le specialità del luogo.

Tantissimi gli stand che vi offriranno prodotti locali come le migliori birre dei birrifici marchigiani, il prosciutto di Carpegna, la Casciotta di Urbino e anche l’Olio DOP di Cartoceto. Non mancheranno poi anche prodotti tipici provenienti dalle altre regioni italiane.

Per il programma completo della Fiera del Tartufo di Acqualagna, vi consigliamo di tenere d’occhio il sito ufficiale di Acqualagna. In questo modo potrete controllare eventuali variazioni improvvise e imprevedibili degli orari degli eventi.

Come arrivare ad Acqualagna?

Potete arrivare ad Acqualagna in auto. Se arrivate da nord o dal versante adriatico, dovete prendere l’autostrada A14 Bologna-Ancona, uscire a Fano, percorrere la superstrada per Roma e uscire a Furlo-Acqualagna.

Se arrivare dal centro-sud o dal versante tirrenico, allora dovete prendere l’autostrada A1, uscire a Orte, attraversare l’Umbria tramite la superstrada E45 e poi proseguire per Gubbio e Fano.

Per i parcheggi, non temete: ad Acqualagna sono molto ben organizzati. Ce ne sono alcuni adibiti solo ad auto, altri destinati ai camper. Per le auto, il più comodo è il parcheggio auto vicino alla via Flaminia Nord: è un gigantesco prato che viene trasformato in parcheggio. E’ a pagamento, si paga una tariffa fissa ed è organizzato dai volontari della festa.

A proposito, già che siete ad Acqualagna, fate un giro anche alla Gola del Furlo: è spettacolare.

Marche Weekend