Pubblicato in: Evergreen Food

Le principali sagre nelle Marche: gli eventi food da non perdere

Olive all'ascolana

Se c’è una cosa che non manca nelle Marche sono le sagre. Forse non tutti, ma buona parte dei paesi e delle città ha una propria sagra che lo contraddistingue dalle altre, ed è dunque praticamente impossibile riuscire a partecipare a tutte le sagre delle Marche.

Soprattutto in primavera e in estate ogni weekend ci sono numerose sagre in diverse città e paesi a cui bisognerebbe partecipare almeno una volta nella vita. Noi abbiamo scelto per voi le principali sagre delle Marche, quelle più famose, originali e particolari.

Attenzione però: non tutte le sagre vengono effettuate ogni anno, per cui prima di recarvi sul posto, assicuratevi che per quell’anno, la sagra sia stata effettivamente organizzata. Ma nessuna paura, ve le segnaleremo su queste pagine.

Sagre nelle Marche: l’offerta della provincia di Pesaro-Urbino

Marotta, Festa della Tratta: penultimo weekend di luglio (rievocazione storica della pesca con la tratta e stand con piatti di pesce tipici della zona)

San Costanzo, Sagra della Polenta (Polentara): marzo (spesso con edizione anche estiva)

San Lorenzo in Campo, Sagra del Castagnolo: aprile

Marotta, Sagra dei Garagoi: aprile

Fermignano, Sagra della Tagliatella: aprile/maggio

Piobbico, Sagra della Polenta e Festa dei Brutti: luglio

Lamoli, Sagra della Panzanella: agosto

Serrungarina, Sagra della Pera Angelica: agosto

Sant’Angelo in Lizzola, Sagra del Buongustaio: agosto

Festa della Tratta di Marotta
Festa della Tratta di Marotta

Le sagre nelle Marche in provincia di Ancona

Monte San Vito, Sagra del Castagnol,: marzo

San Marcello, Sagra della Salsiccia: aprile

Filetto di Senigallia, Sagra del Carciofo Nostrano: maggio

Ancona, Sagra del Bombetto: giugno

Ostra, Sagra del Coniglio in Porchetta: giugno

Monte San Vito, Sagra del Porchetto: luglio

Osimo, Sagra del Baccalà: luglio

Castelplanio, Sagra della Crescia sul Panaro: luglio

Loreto, Sagra della Seppia coi Piselli: luglio

Serra San Quirico, Sagra del Coniglio in Porchetta: luglio

Maiolati Spontini, Sagra del Prosciutto: luglio

Cancelli, Sagra della Lumaca: agosto

Montesilvano, Sagra Mari e Monti: agosto

Cupra Montana, Sagra dell’Uva: settembre/ottobre

Polverigi, Sagra della Polenta: ottobre

Sagre nelle Marche: le più note in provincia di Macerata

Serravalle di Chienti, Sagra del Fungo Spugnolo: gennaio

Montelupone, Sagra del Carciofo Marchigiano: maggio

Macerata, Sagra della Bruschetta: maggio

Cessapalombo, Sagra del Fungo: maggio

Treia, Sagra del Calcione e del Raviolo: giugno

Treia, Sagra del Maialino e della Trebbiatura: luglio

Ripe San Genesio, Sagra della Grigliata: luglio

Loro Piceno, Sagra del Vino Cotto: agosto

Matelica, Sagra del Verdicchio: agosto

Serrapetrona, Sagra della Vernaccia: agosto

Caldarola, Sagra de Lu Vitello: agosto

San Cassiano di Sarnano, Sagra dei Fagioli: agosto

Montefano, Sagra della Polenta: agosto/settembre

Fermo, tutte le sagre

Monterubbiano, Sagra della Polenta con Stoccafisso: luglio

Magliano di Tenna, Sagra del Ciambellone: agosto

Campofilone, Sagra dei Maccheroncini: agosto

Pedaso, Sagra delle Cozze: agosto

Monteleone di Fermo, Sagra del Salmone Affumicato: settembre

Le sagre in provincia di Ascoli-Piceno: le più famose

Ascoli Piceno, Sagra del Fritto Misto all’Italiana: aprile/maggio

Montefiore dell’Aso, Sagra della Frutta: luglio/agosto

Rotella, Sagra delle Pappardella: agosto

Offida, Sagra del Chichiripieno: agosto

Massignano, Sagra delle Frittelle: agosto

Ripatransone, Sagra delle Tagliatelle alla Boscaiola: settembre

Etichette:
Marche Weekend